La festa e la sfilata


Nata da un’idea dei ragazzi della Taverna Aragosta e giunta ormai alla sua 6° edizione, l’Oktoberfest im Fleimstal ha raggiunto dei numeri considerevoli:

30.000 visitatori su un’area di festa di 5.000 m²

L’Oktoberfest più alta d’Europa, nel cuore delle Dolomiti.

Ispirata alla più nota e blasonata Oktoberfest di Monaco, la festa si articola su 2 weekend e cerca di ricreare l’atmosfera bavarese nella bellissima cornice della Valle di Fiemme. Fin dalla prima edizione nel 2010 l’evento ha riscosso un grande successo nelle valli limitrofe e negli anni successivi ha richiamato visitatori e gruppi folcloristici da tutt’Italia, Austria e Germania.

Die Lauser

Nonostante le dimensioni notevoli del tendone, il sabato sera si è sempre registrato con largo anticipo il sold-out delle prenotazioni, grazie anche alla presenza di gruppi musicali di valenza internazionale, uno su tutti “Die Lauser”.

Il tendone

Bier Garten
Grazie ad un allestimento completamente rinnovato di anno in anno, cerchiamo continuamente di offrire agli ospiti del nostro tendone un’esperienza nuova, unica e indimenticabile.

12 organizzatori
300 volontari
4000 ore di lavoro
75x30m dimensione tendone principale
500 tronchi
300 travi di legno 2000 pallet 2000 viti
7km rete di tubazioni

Non c’è Oktoberfest senza sfilata!

La grande sfilata che percorre le vie del paese la domenica di chiusura vede la presenza numerose bande musicali, compagnie di Schützen, gruppi folcloristici e storici, mezzi d’epoca e carri trainati da splendidi cavalli, per un totale di un migliaio di figuranti.

Sfilata

La prima edizione di questa sfilata ebbe luogo a Monaco nel lontano 1835, in occasione delle nozze d’argento fra Re Ludwig e Teresa di Baviera.
La “Trachten- und Schützenzug”, sfilata di costumi tradizionali e degli Scizzeri, di Predazzo ha invece luogo per onorare le future nozze del nostro beneamato Principe Vescovo che, infischiandosene del celibato ecclesiastico, si sta appropinquando a dare continuità alla sua stirpe di sangue blu aromatizzato al luppolo.

Principe Vescovo a cavallo

La grande sfilata folkloristica
900 figuranti 14.000 spettatori
7 Bande musicali
15 Compagnie di Scizzeri
30 Gruppi folcloristici e storici